news Archivi - BLSD Europa
Home / Archive by category "news"

news

Articoli e news

Ragazza di 21 anni muore per arresto cardiaco avvenuto in casa

Arresto cardiaco improvviso in casa
Fortuna Esposito, questo il nome della ragazza di 21 anni morta in seguito a un arresto cardiaco avvenuto nella sua abitazione di Marano, Comune di Napoli. Iimmediata la richiesta la chiamata al 118 da parte dei genitori. Trasportata all'Ospedale San Giuliano di Giugliano in Campania, nonostante i tentativi dei medici del Pronto Soccorso di rianimarla, la ragazza purtroppo non è sopravvissuta. Spesso non pensiamo (o non conosciamo) lo scenario dell’arresto cardiaco, oppure pensiamo che...
Leggi Tutto

Soffocamento e disostruzione delle vie aeree

disostruzione viee aeree
In Italia sono circa sono circa 1.000 gli ospedalizzati ogni anno per eventi di soffocamento, tuttavia le stime più recenti, calcolate includendo gli episodi di minore gravità o comunque risolti senza l’intervento dei sanitari, mostrano come l'incidenza reale del fenomeno sia 50-80 volte superiore rispetto a quella dei ricoveri. Ovvero, in Italia ogni anno rischiano di morire per soffocamento tra le 50.000 e le 80.000 persone. Tra il 60% e l'80% degli episodi dei casi il soffocamento è im...
Leggi Tutto

Arresto cardiaco in casa, incidenza Covid-19

Arresto cardiaco in casa
In Italia ogni anno muoiono circa 60.000 persone per arresto cardiaco improvviso. Di queste, secondo una ricerca del Ministero della Salute (dati 2010) circa il 60% viene colpito all’interno delle proprie abitazioni. Dato ripreso anche dal Dott. Maurizio Cecchini, Cardiologo di fama internazionale, che da anni svolge con impegno campagne sensibilizzazione verso o cittadini per la cardioprotezione ed impiego del defibrillatore. Si stima che tale percentuale sia ulteriormente cresciuta, po...
Leggi Tutto

Nuovo DPCM 18 ottobre 2020

Ulteriori disposizioni Gestione COVID - DPCM 18 ottobre 2020 La crescita della curva pandemica COVID ha reso necessari ulteriori interventi con l'obiettivo di disciplinare tutte quelle attività che, in ragione della loro propensione a creare situazioni di assembramento o per la difficoltà di controllo circa il puntuale rispetto delle misure di prevenzione, si caratterizzavano per una maggiore propensione al rischio di contagio. Il Decreto integra e modifica alcuni dei punti cui al precede...
Leggi Tutto

Corsi Antincendio per Aziende e nei Luoghi di lavoro

corso antincendio luoghi di lavoro basso medio alto rischio
In Italia sono numerose le tipologie di aziende e luoghi di lavoro per la quale è previsto il corso di addetto antincendio obbligatorio, oltre ai successivi re-training periodici. Secondo il Testo Unico sulla Sicurezza, cioè il D.lgs. 81/2008, la nomina da parte del datore di lavoro o del dirigente di un lavoratore incaricato della sicurezza antincendio è obbligatoria per tutte quelle imprese ed aziende con più di 5 dipendenti. Se invece i lavoratori presenti arrivano ad un massimo di 5, ...
Leggi Tutto

Ancora una vita salvata da arresto cardiaco grazie all’APP e al defibrillatore

arresto cardiaco salvato dalla app dae responder
Nel pomeriggio di Sabato 19 settembre, a San Lorenzo, nel comune di Castell’Arquato (Piacenza) un uomo di 66 anni è stato colto da arresto cardiaco improvviso. I passanti hanno quindi chiamato immediatamente il 118, che oltre a avviare le procedure interne di invio dei soccorsi, ha inserito l’evento anche all’interno dell’APP “DAE RespondER”. L’APP “DAE RespondER” è stata sviluppata dal Sistema 118 con lo scopo di ridurre i tempi di intervento nel caso di arresto cardiaco. Infatti, qua...
Leggi Tutto

Soffocamento da cibo in lattanti e bambini, l’importanza delle manovre di disostruzione delle vie aeree

soffocamento da cibo bambini disostruzione vie aeree
In questo articolo parleremo dei numeri e dello scenario in Italia.Ufficialmente in Italia, ogni anno, circa 450 bambini sono oggetti di ostruzione delle vie aeree. Nella maggior parte dei casi l’ostruzione è di tipo alimentare. In media in Italia ogni anno 30-50 bambini perdono la vita per soffocamento, ovvero 2-4 episodi ogni mese. L’età in cui accade più spesso questo spiacevole evento è tra 6 mesi e 2 anni e la causa principale è l’inalazione di corpi estranei: 65% cibo20% gioca...
Leggi Tutto

Arresto cardiaco, compressioni toraciche profonde possono prevenire danni cerebrali

Irene Marco Clement
Secondo uno studio presentato al congresso ESC 2020, in caso di arresto cardiaco le compressioni toraciche profonde riducono al minimo il rischio di danni cerebrali, nonostate spesso non vengono utilizzate perché possono creare danni, come ad esempio fratture alle costole. European Society of Cardiology (ESC) è un'organizzazione internazionale indipendente e senza scopo di lucro. I membri di ESC, che conta oltre 95.000 professionisti nell’ambito della cardiologia, offrono volontariamente ...
Leggi Tutto

Il 58% delle vittime di arresto cardiaco aveva contattato i servizi sanitari nei giorni precedenti

Ricerca arresto cardiaco del Dott. Nertila Zylyftari dell’Ospedale Universitario di Copenaghen Herlev e Gentofte
Più della metà delle vittime di arresto cardiaco aveva contattato i servizi sanitari nei giorni precedenti all'evento. Una ricerca medica condotta dal Dott. Nertila Zylyftari dell’Ospedale Universitario di Copenaghen Herlev e Gentofte (Herlev og Gentofte Hospital), Hellerup, in Danimarca, più della metà delle vittime di arresto cardiaco (58%), aveva già contattato i servizi sanitari nelle due settimane precedenti. Purtroppo l’arresto cardiaco è letale in pochi minuti se non trattato. Sono...
Leggi Tutto

Bambino di 10 anni in arresto cardiaco, vigilante salva la vita con massaggio cardiaco

riccardo esposito massaggio cardiaco salva bambino
Un bambino di 10 si accascia a terra, colto da arresto cardiaco improvviso. Il fatto si è svolto venerdì 31 Luglio nei pressi una rotatoria vicino all’Ikea a Dragonara, a San Giovanni Teatino (Chieti). Riccardo Esposito, 31 anni, vigilante dell’azienda CoopService, ha notato lungo la strada l’evento, precipitandosi a prestare soccorso. Dopo avere allertato i soccorsi del 118, Riccardo Esposito ha deciso di mettere in pratica la RCP (rianimazione cardio-polmonare) appresa durante i cors...
Leggi Tutto
Top

Utilizzando il sito, accetti l'utilizzo dei cookie da parte nostra. maggiori informazioni

Questo sito utilizza i cookie per fonire la migliore esperienza di navigazione possibile. Continuando a utilizzare questo sito senza modificare le impostazioni dei cookie o clicchi su "Accetta" permetti al loro utilizzo.

Chiudi