Arresto cardiaco durante il jogging, salvato da ragazza in bici e dal 112 - BLSD Europa
Home / news / Arresto cardiaco durante il jogging, salvato da ragazza in bici e dal 112

Arresto cardiaco durante il jogging, salvato da ragazza in bici e dal 112

0
fb-share-icon20

L’episodio è avvenuto in località Migliarino, nel comune di Capolona, in provincia di Arezzo.

L’uomo, 45 anni, è stato colto da arresto cardiaco improvviso mentre praticava jogging.


In quel momento stava passando una ragazza in bicicletta, che ha notato il mancamento dell’uomo, precipitandosi per soccorrerlo.


Dopo aver verificato che l’uomo era in arresto cardiaco, ha subito allertato il 112 e avviato le manovre di primo soccorso, iniziando il massaggio cardiaco.


Dopo circa 10 minuti è stata arrivata sul posto un’ambulanza della Misericordia di Subbiano.


Arrivati sul posto, gli operatori del 112 hanno proseguito il massaggio cardiaco ed impiegato il defibrillatore, erogando 3 scariche.


L’ultima scarica ha ripristinato il regolare battito cardiaco salvando l’uomo.
L’uomo è stato poi stato trasferito all’ospedale San Donato di Arezzo.


In seguito l’uomo è stato trasferito nel reparto di rianimazione per accertamenti, ad ogni modo sono da escludere danni cerebrali.


Anche questa volta, un cittadino con una preparazione minima ma sufficiente nel primo soccorso, ha avuto un ruolo chiave nella possibilità di salvare una persona.


Essere preparati in queste situazioni può fare una grande differenza, per questo consigliamo di fare corsi BLSD anche a coloro che non ne hanno l’obbligo, come cultura generale e prevenzione, basta dedicare circa 6 ore del proprio tempo.

Top

Utilizzando il sito, accetti l'utilizzo dei cookie da parte nostra. maggiori informazioni

Questo sito utilizza i cookie per fonire la migliore esperienza di navigazione possibile. Continuando a utilizzare questo sito senza modificare le impostazioni dei cookie o clicchi su "Accetta" permetti al loro utilizzo.

Chiudi